Loading...

domenica 23 settembre 2012

DAL DAY TRADER al DAY VOTER

  
Postazione da Day Trader



Nasdaq sta a  Wall Street come 
la Rappresentanza online sta ai  Parlamenti.

Dal Day Trader al Day Voter 

Il lento ma inesorabile passaggio della Specie Umana  continua ==> dal mondo atomico al mondo digitale ==>  dalle leggi di Newton alle leggi di Heisenberg ...
La proiezione verso la smaterializzazione e il salto quantico è in corso. Non ostante l'ingordigia e la stupidità dilaghino in modi e mode oscene ... l'evoluzione continua . Meglio così . Tutto va per il meglio nel peggiore dei mondi possibili .

sabato 18 agosto 2012

Media 


Un trilione di dollari di pubblicità cambiano rotta. Ieri il 60% andava ai Paesi sviluppati e il 40% alle Nazioni in via di sviluppo.  Oggi si inverte il trend. 200-300 miliardi in meno fanno sparire in un colpo 10 network tv come Mediaset o 50 Corsera. Scompaiono anche 5-6 milioni di stipendi per gli addetti alla Comunicazione.

 martedì 12 giugno 2012

CLUB WILDERBERG



CLUB WILDERBERG
Sez. Mediterranea del Partito Situazionista Galattico


A seguito della Fondazione del Partito Situazionista Galattico, avvenuta (tempo fa) a bordo dell’ultimo volo del Concorde e sancita dal Patto di Fratellanza Cosmica nella Base Spaziale di Kourou , French Guiana ...

martedì 10 luglio 2012

TUTTO E' NELLA RETE E LA RETE E' NEL TUTTO





 Vuoi denaro? Rispetta i 10 Comandamenti del venture capitalism.





TUTTO E’ NELLA RETE 
E LA RETE E’ NEL TUTTO

sabato 30 giugno 2012

Proposta per uscire dalla crisi: vendiamo l'etere




Il costo della pubblicità televisiva in Italia è troppo basso, fuori mercato. Colpa di Mediaset. Interveniamo, salvaguardando le imprese italiane. 

Place Your Bet - YOUNITED TUBERS

"There is a long road ahead, and the stars are only way stations, but we have begun the journey." ( Marshall McLuhan)

CERCO AGENTI LETTERARI PER RIPUBBLICARE "YOUTUBE - LA STORIA ".

 E' un romanzo, un "thriller", il resoconto di una grande avventura collettiva che sta cambiando la vita di milioni di persone .

Altri libri dell'autore : "Re Media" (Ed. Lupetti - 1989); "Apocalypse Murdoch" (Ed. Cooper - 2004); "Gli Angeli Custodi del Papa" (Ed. UTET - 2005). "B.H. in difesa dei fratelli animali" (2009)

"YOUTUBE ?". "Si' il luogo dove si trovano, senza confondersi, tutti i luoghi della terra, visti da tutti gli angoli."

(L'Aleph, J.L.Borges)

“APOCALYPSE MURDOCH” su DAGOSPIA


Apocalypse Murdoch

DAGOSPIA PRESENTA “APOCALYPSE MURDOCH” DI GLAUCO BENIGNI - OGNI SETTIMANA DUE MILIARDI DI PERSONE LEGGONO UNO DEI SUOI GIORNALI, VEDONO UNA DELLE SUE TV, LEGGONO UN LIBRO PUBBLICATO DA UNA SUA CASA EDITRICE, VEDONO UN FILM PRODOTTO DALLE SUE MAJORS, CONSULTANO UNO DEI SUOI PORTALI WEB - MA CHI È DAVVERO RUPERT MURDOCH? DOVE NASCE E ALL’OMBRA DI CHI? CHI L’HA FINANZIATO? PERCHÈ È DIVENTATO “LO SQUALO” DEI MEDIA?...

YouTube La Storia... in un libro


BH IN DIFESA DEI FRATELLI ANIMALI


BH in difesa dei fratelli animali di Glauco Benigni Dora Ferre'BH IN DIFESA DEI FRATELLI ANIMALI
di: Glauco Benigni Dora Ferre'
BH è il protagonista di un romanzo liberamente ispirato alla vita degli attivisti animalisti che lottano contro la vivisezione.La narrazione è un mix di fiction e realtà soprattutto dal 1987 in poi.La storia comincia a Liverpool nel 1952 e si svolge, fino al 2001,lungo ogni tappa fondamentale della crescita del Movimento Animalista.
 (Genere: Romanzi-Racconti)  


Leggi tutto il libro

Nel Cyberspazio l’indeterminazione è di casa


Heisenberg010di Glauco Benigni – Megachip.

«La velocità elettrica – scriveva Marshall Mc Luhan 46 anni fa– mescola le culture della preistoria con i sedimenti delle civiltà industriali, l’analfabeta con il semianalfabeta e con il post-alfabeta. Collassi mentali di vario genere sono spesso il risultato dello sradicamento e dell’inondazione di nuove informazioni e di modelli di informazione incessantemente nuovi». Questa affermazione del Vate Mc Luhan già da sola basterebbe a gettare una piccola luce sugli avvenimenti di questi giorni legati a Wikileaks, a Julian Assange e alle “rivelazioni” rese note dalla sua organizzazione.
collassi mentali citati non sono infatti solo quelli, abbastanza inevitabili, dei lettori e telespettatori ma, soprattutto, sono rilevanti e preoccupanti quelli dei giornalisti e analisti che, ritenendosi esperti e “vaccinati”, o forse solo pagati per farlo, assumono posizioni e difendono o attaccano soggetti e Istituzioni planetarie ritenendo (per lo meno quei pochi in buona fede) di aver capito di che si tratta.

globalizzazione passiva ? NO, GRAZIE.